Il Piccolo Principe

Questa visita fu molto breve, ma immerse il piccolo principe in una grande malinconia.
“Che cosa fai?” chiese all’ubriacone che stava in silenzio davanti a una collezione di bottiglie vuote e a una collezione di bottiglie piene.
“Bevo” rispose, in tono lugubre, l’ubriacone.
“Perché bevi?” domandò il piccolo principe.
“Per dimenticare”, rispose l’ubriacone.
“Per dimenticare che cosa?” s’informò il piccolo principe che cominciava già a compiangerlo.
“Per dimenticare che ho vergogna”, confessò l’ubriacone abbassando la testa.
“Vergogna di che?” insistette il piccolo principe che desiderava soccorrerlo.
“Vergogna di bere!” e l’ubriacone si chiuse in un silenzio definitivo.
Il piccolo principe se ne andò perplesso.
(Antoine de Saint-Exupèry)
Se anche tu non sai neppure più perché bevi, o perché il tuo amico o parente beve, ricorda che la dipendenza porta all’isolamento ed al silenzio, cerca aiuto prima che accada, contatta il numero verde.

800.39.40.88
800.39.40.88

Scopri di più sul servizio Numero Verde

Pagina Facebook dedicata >>

numeroverde@ceart.it

 

Internet Addiction Disorder (IAD)

Mentre è al vaglio una proposta di legge per limitare l'uso di cellulari nei bambini sotto i 12 anni, proviamo a fare il punto sull' “Internet Addiction Disorder” (I.A.D), una dipendenza subdola, molto diffusa e che colpisce anche gli adulti, generando dinamiche difficili da gestire in famiglia, sul luogo di lavoro, nelle relazioni interpersonali.
La dipendenza da Internet si parla di abuso di questo tipo di tecnologia, con la conseguenza del distacco dalla vita reale e dalle relazioni.
Incapacità di tenere sotto controllo l’utilizzo di internet?
Perdita delle relazioni interpersonali?
Cambi improvvisi d’umore?
Tendenza a sostituire il mondo reale con un luogo virtuale?
Se ti sembra di riconoscerti, o riconosci questo comportamento in un tuo amico o familiare, chiamaci.

800.39.40.88
800.39.40.88

Scopri di più sul servizio Numero Verde

Pagina Facebook dedicata >>

numeroverde@ceart.it